Kangaroo Island: l’Isola dei canguri

Arrivo in South Australia nella capitale Adelaide con un volo della Qantas Airlines partito da Londra con scalo a Singapore. L’aeroporto di Adelaide si trova  a West Beach, a 20 minuti dal centro cittadino.

Il nome della città fu scelto in onore della regina Adelaide, consorte di re Guglielmo IV. La città si trova sulla costa meridionale dell’Australia e si affaccia sull’Oceano Indiano. In termini di popolazione è la quinta città dell’Australia, ed è la più grande dello stato dell’Australia Meridionale. Il motto cittadino è “United for the common good” (“Uniti per il bene comune”)

Kangaroo Island (l’Isola dei Canguri)

Riparto da Adelaide per Kangaroo Island con con un volo della Regional Express Airlines , compagnia di voli domestici in Australia. Arrivo a Kingscote, la cittadina di  Kangaroo Island dove sorge l’aeroporto.

In una visita a Kangaroo Island non può mancare un incontro con i pinguini che nidificano sulle piccole dune sabbiose e i promontori rocciosi attorno a Penneshaw e  Kingscote .  È l’unica specie di pinguini che si riproduce in acque australiane. Una delle spiagge più famose è Strokes bay, circondata da scogli che formano una piscina naturale, una baia sicura anche per chi vuole nuotare nelle fredde acque dell’Oceano.

Seal Bay e Grassdale Conservation Park

La colonia di leoni marini australiani a Seal Bay è l’attrazione più popolare dell’Isola dei Canguri.
Camminando sulla spiaggia i visitatori possono trovarsi a pochi metri da queste grandi creature mentre le guide del parco forniscono alcune informazioni sulle abitudini e i modi di vivere di questi grandi mammiferi. Sulla strada per il Grassdale conservation Park mi imbatto in un wallaby, un piccolo marsupiale australiano appartenente alla famiglia dei Canguri , molto comune nell’Australia orientale e meridionale. Grassdale Conservation Park è una vecchia fattoria dove si possono avvistare diversi gruppi di canguri. In Australia esistono 4 differenti specie di canguro: western greys, eastern greys, red ed euro. I Kangaroo Island Kangaroo, o brevemente chiamati Ko Kangaroo, sono un’evoluzione dei western greys.

Remarkable Rocks

Flinders Chase National Park, all’estremità occidentale di Kangaroo Island,  è uno dei più grandi parchi dell’Australia e si estende su  74.000 ettari di vegetazione ancora incontaminata. Il parco ospita una grande varietà di fauna, tra cui canguri , koala, wallaby. Al suo interno si trovano i Remarkable Rocks. Queste interessanti sculture naturali sono formazioni di granito precariamente in equilibrio su un promontorio sul quale si infrangono le onde dell’Oceano Australe. Le forme curiose e contorte di queste rocce sono state modellate nel corso di migliaia di anni da vento, pioggia e spruzzi delle onde. Il loro colore cambia durante l’arco della giornata e non sorprende che queste rocce siano uno dei luoghi naturali più fotografati dell’isola.

Il Southern Ocean Lodge: il primo resort di lusso in Australia

Disegnato per fluttuare sul paesaggio della costa sud-occidentale di Kangaroo Island il SOL si staglia quasi sospeso a mezz’aria tra l’oceano, le spiagge bianche e i panorami selvaggi dell’isola. Le 21 suite di lusso sono caratterizzate da arredamenti su misura, una sontuosa zona notte, zona salotto e stanze da bagno con pareti di vetro e terrazza esterna. Ogni suite si affaccia sullo straordinario panorama dell’oceano. Arredamenti di designer locali, legname di riciclo e pietre calcaree lavorate a mano completano una filosofia rivoluzionaria ma sostenibile, che sottolinea il senso autentico di questo luogo.

Segni particolari: La suite Osprey Pavilion comprende un meraviglioso terrazzo a picco sull’oceano con vasca idromassaggio privata. La Southern Spa offre una vasta scelta di massaggi e trattamenti ispirati a tecniche indigene.

 

 

Comments

comments

One Comment on “Kangaroo Island: l’Isola dei canguri

Rispondi