The Belgian Pride

 

Umorismo, gioia di vivere e colori arcobaleno. Le comunità di omosessuali, bisessuali e transessuali di Bruxelles e quelle provenienti dalle altre parti del  Belgio sanno bene come dare brillantezza alle loro parate, ai concerti e agli show del Gay Pride nazionale . Lo dimostrano ogni anno, durante tutti quei festeggiamenti che proseguono per dal mattino fino all’alba del giorno dopo per la massima gioia di tutti i suoi partecipanti e simpatizzanti.

Il Gay Pride di Bruxelles viene chiamato “The Belgian Pride” . Accoglie la comunità gay del Belgio e dall’estero ogni anno. Ufficialmente questo è il solo Gay Pride del Belgio ma in realtà altre città offrono degli eventi simili come avviene a Liegi e ad Anversa.

Il Gay pride di Bruxelles ha debuttato nel 1996. All’epoca circa 2000  omosessuali sfilarono al centro della città affinchè fossero riconosciuti i diritti dei gay e delle lesbiche. Oggi il Gay Pride è una festa che attira più di 100 000 persone.

Il Belgian Pride ha luogo sempre verso la seconda metà di maggio, dura dal giovedi alla domenica. Durante questi giorni numerose attività si tengono a Bruxelles, come  le tante manifestazioni con musica alla gay street della città (Rainbow Village) a partire dal venerdi pomeriggio (Crazy Fryday) e il Pride Village con musica, concerti e specialità culinarie e che ospita più di 40 stands di diverse associazioni. Qui si possono ottenere informazioni e prendere parte a divertenti giochi interattivi. Sul palco del Pride si esibiscono numerosi artisti e Djs. La location del Pride Village è il Mont des Arts/Kunstberg.

La marcia ha sempre luogo il sabato pomeriggio a partire dalle 14 ma i preparativi iniziano già alle 12.30. Il corteo parte dal comune  e fa un giro al centro della città terminando a Smouss. Numerose delegazioni sfilano portando in piazza diversi messaggi , musica e un’atmosfera di festa che coinvolge tutta la città.

Alla sera inoltre si ha la possibilità di continuare a far festa nel Rainbow Village tra i vari baretti gay o scegliere di partecipare ad un party e fare le ore piccole, il più famoso è La Demance che offre un vero e proprio circuito di feste che iniziano il venerdi sera al Fuse (locale storico de La Demance) per spostarsi il sabato sera al Palais 12 con oltre 8000 persone e incredibili spettacoli di animazione sul palco e la musica di Djs di fama internazionale.

 

Comments

comments

Rispondi